Mostra dei lapbook realizzati dagli alunni della primaria Mazzini

Let’s make a Lapbook!

Il primo post di questo nuovo anno scolastico è dedicato ad una metodologia didattica che sta prendendo piede anche nelle scuole del nostro paese, cioè la costruzione di un lapbook, una mappa tridimensionale utile ad organizzare ed esporre in modo personale e molto creativo un argomento circoscritto. Continue Reading →

Disegno infantile di un sole

Compiti per le vacanze

L’Estate, tempo del meritato, riposo è arrivata! Vi auguro di passarla nel migliore dei modi, divertendovi e facendo il pieno di energie. Riposatevi, guardatevi intorno, dedicatevi alle attività che più vi piacciono. Tuttavia un po’ di esercizio è necessario, altrimenti si arriva a Settembre arrugginiti… A questo servono i compiti delle vacanze! Cercate di organizzarvi, distribuendoli bene nell’arco di questi tre, lunghi, mesi in modo da arrivare in forma al nostro appuntamento sui banchi. Continue Reading →

Dipinto rappresentante la presa della Bastiglia

Comincia la Rivoluzione Francese…

Come anticipato a scuola, ho raccolto per voi alcuni materiali per cominciare a parlare della Rivoluzione francese: li trovate nelle tiles di Blendspace qui di seguito (vi consiglio di cliccare sull’icona Open in Blendspace per accedere al sito ed averne una visione migliore). Continue Reading →

2
chalkboard-620316_960_720

Un recupero “creativo”

La mia Scuola ha organizzato delle lezione pomeridiane di recupero per gli alunni di prima e terza. A me sono stati affidati i piccoli di prima media, ai quali faccio lezione di Italiano. Sto cercando di farli lavorare attivamente, ma soprattutto di sostenere la loro motivazione. A questo scopo ho pensato che potesse essere utile interessarli attraverso l’uso della LIM, che nel nostro Istituto non è installata nelle classi e quindi per gli alunni è uno strumento ancora nuovo e accattivante. Dopo averla usata come semplice sostituto di quella d’ardesia (cosa che sarebbe meglio non fare, come è spiegato molto bene in questo articolo) ho pensato di sfruttarla come supporto ad un’attività didattica più attiva e creativa: la scrittura collaborativa di un testo narrativo. Continue Reading →

europe__ad_1648____the_peace_of_westphalia_by_undevicesimus-d61mavp

Videolezione: gli Stati europei tra XVI e XVII secolo

La video lezione, divisa in due parti, dà informazioni sulla situazione degli Stati europei tra la fine del Cinquecento e la prima metà del Seicento. Il testo di riferimento è “La storia, l’impronta dell’umanità” vol. 2 da p. 126 a p.135.

Buon lavoro!

P.S.: Se qualcuno non avesse ben capito cosa significa studiare capovolti… be’ questo video lo spiega perfettamente. Continue Reading →

3
CARLO

Videolezione: Carlo V e Filippo II

Cari ragazzi,

ecco la prima videolezione realizzata per voi. O meglio, la prima videolezione realizzata in assoluto… quindi vi invito ad essere buoni con me e a non fare commenti (troppo) spiritosi! 🙂

Continue Reading →

Lavagna

Lavori di gruppo in 2D #2: GEOGRAFIA

Il compito è creare una presentazione di uno Stato europeo a scelta che sia il più possibile completa ed accattivante, una presentazione che faccia venir voglia di partire!

I gruppi sono stati già formati e a ciascuno è stato affidato uno o più Stati (la lista è disponibile qui).

Siete liberi di scegliere con quale applicazione lavorare: potete usare un qualsiasi software per presentazioni, ma anche cimentarvi con Tackk (chi sceglie questo strumento troverà utile questo tutorial per l’inserimento dei titoli e dei testi e questo per l’inserimento di immagini e video). Continue Reading →

board-928381_960_720

Lavori di gruppo in 2D #1: STORIA

L’attività da svolgere è un approfondimento sul film “Elizabeth – The golden age” che abbiamo visto recentemente.

Come abbiamo anticipato a scuola, il lavoro è per gruppi (qui trovate la lista) e il materiale di lavoro per ciascun gruppo è disponibile su Blendspace (trovate il link anche tra i materiali didattici). Continue Reading →

nome_classi.cmap

Mappe concettuali: elogio di Cmap

Trovo la costruzione di mappe concettuali un esercizio utilissimo per imparare a “pensare” le conoscenze che si hanno di un certo argomento: l’atto di “fare la mappa” obbliga a riflettere sulla sequenza di concetti che studiando si acquisisce e, dunque, a cogliere i nessi logici tra di essi e ad esplicitarli. Continue Reading →